A San Pellegrino per la guarigione degli infermi

Pellegrino,
fratello ed amico,
servo fedele della Madre del Crocifisso,
santo nella Chiesa di Dio,
ascolta benigno la nostra supplica.

Tu, che nell’infermità
fosti paziente e forte,
aiuta i nostri fratelli
e le nostre sorelle infermi
a portare con mitezza
la croce della malattia.

Tu, che fosti miracolosamente guarito
dal tocco della mano del Cristo crocifisso,
prega il Signore per gli ammalati:
perché il loro corpo infermo e debole
ricuperi salute e vigore,
e l’animo incerto e afflitto
ritrovi pace, serenità e fiducia.

E, soprattutto, san Pellegrino,
fa che sulle labbra dei fratelli
e delle sorelle infermi
fiorisca, come sulle labbra di Cristo
e della Vergine
la parola obbediente e feconda:
“Sia fatta, Padre, la tua volontà”.

Accogli, san Pellegrino, 
patrono degli infermi,
la nostra lode e la nostra supplica,
tu che vivi nella luce
del Padre, del Figlio e dello Spirito,
a cui sia onore e gloria nei secoli eterni.

Amen.